Vibo Valentia e la sua provincia

Cosa vedere: luoghi da visitare vicino Tropea in provincia di Vibo Valentia
Cosa fare: attività lungo la Costa degli Dei, Tropea e in tutta la provincia di Vibo Valentia
Cosa assaggiare:la ricca enogastronomia a Tropea e in provincia di Vibo Valentia
Viaggi in giornata organizzati: tour, escursioni e visite guidate a Tropea, Pizzo, Capo Vaticano, Costa degli Dei e dintorni

La provincia di Vibo Valentia rappresenta il cuore della Calabria, equidistante da Reggio a Sud e da Cosenza a Nord è situata su quella parte della costa che somiglia a uno sperone roccioso che dal mar Tirreno sale fino ai monti delle Serre. Vibo fu fondata dai locresi che le diedero il nome di Hipponion. Il territorio della provincia è costituito prevalentemente da colline che si snodano dai massicci montuosi e si tuffano quasi a picco sul mare color cobalto.
I paesaggi sono molto suggestivi e l’agricoltura fiorente, come nel resto della costa tirrenica il paesaggio è costituito da terrazzamenti coltivati che si arrampicano sui fianchi delle colline. Qui si possono trovare alberi di agrumi e viti, insieme a vasti campi di grano quando si procede verso l’interno alternati alla maestosità quasi sacra degli ulivi e delle conifere che crescono nelle Serre.
Il vero fiore all’occhiello della provincia è la Costa degli Dei, una lunga striscia di spiagge alternate a rocce bianchissime su cui si affacciano alcune tra le più belle località turistiche della regione come Tropea , Pizzo, Ricadi e Capo Vaticano. Un territorio ricchissimo che non manca mai di stupire ed emozionare i visitatori.

Cosa vedere

La città di Vibo Valentia conserva ancora molte tracce della sua struttura medievale, nell’XI secolo, infatti la città fu ricostruita per volere dell’imperatore Federico II, il quale aveva compreso la bellezza e la posizione strategica della città. Per questo motivo fece costruire il castello che ancora oggi sovrasta la città e oggi ospita il museo archeologico, che può vantare uno dei reperti archeologici più importanti della regione: la Laminetta Orfica, una sottile lamina d’oro su cui sono incisi dei versi. La laminetta è considerata senza dubbio una tra le testimonianze epigrafiche più importanti dell’antica Grecia.
Impossibile, quando ci si reca a Vibo, sarebbe non visitare la cittadina di Pizzo con il suo dedalo di stradine medievali che attraversano il centro storico e la famosa chiesa di Piedigrotta interamente scavata nel tufo. Insieme a Tropea e a Capo Vaticano compone la triade di località con il numero più alto di turisti della regione.
Continuando a percorrere la costa in direzione Sud, si trova Briatico, molto importante dal punto di vista archeologico perché ricca di scavi e ruderi risalenti al medioevo. Infine si giunge a Tropea posta su una rocca a picco sul mare, che ha alla sua base la famosa spiaggia sempre molto frequentata dai turisti.
Per quanto riguarda l’entroterra, si segnala l’antica città di Mileto, capitale e diocesi sotto il governo di Ruggero il Normanno, e la monumentale certosa di Serra San Bruno, convento fondato nel 1100 da Bruno di Colonia e tuttora attivo, che costituisce una delle mete preferite del turismo religioso calabrese.

Cosa fare

La Costa degli Dei offre l’opportunità di praticare qualunque sport acquatico, dalla canoa allo snorkeling, ma anche e soprattutto windsurf e kitesurf favoriti dai venti che soffiano costantemente. Anche l’entroterra offre numerose possibilità dalle escursioni a piedi o a cavallo, interessanti sono i cosiddetti sentieri dei monaci, dalle parti di Tropea, lungo i quali vi sono anche grotte degli eremiti anche soprannominate grotte delle fate.

Cosa assaggiare

I prodotti della provincia vibonese sono tra i più rinomati della regione, di certo tra i più conosciuti anche all’estero. Oltre alle conserve, l’olio d’oliva, i formaggi del monte Poro, funghi, castagne e liquori; un posto in primo piano merita la ‘nduja di Spilinga, nata in questo territorio e poi divenuta l’insaccato simbolo di tutta la regione. Oltre alla ‘nduja vanno ricordati i fileja, una pasta fresca fatta a mano tipica di ogni pranzo di festa che si rispetti, e il celebre tartufo di Pizzo: un gelato alla nocciola con un cuore cremoso di cioccolato fondente.

Tour, escursioni e visite guidate nei dintorni

Di seguito riportiamo una selezione di escursioni e visite guidate in provincia di Vibo Valentia; ricordiamo inoltre che tutti i nostri tour in tutta la Calabria sono disponibili da qualsiasi luogo di partenza su richiesta. Scopri tutti i nostri itinerari

Hai bisogno di una guida turistica a Tropea, Pizzo, Capo Vaticano e dintorni? Per tour privati, visite guidate o gite di gruppo a Tropea e nella provincia di Vibo Valentia richiedi informazioni e tariffe senza impegno.

Scorri per vedere i tour in provincia di Vibo Valentia

4.9782608695652 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1 Rating 4.98 (23 Votes)

I nostri servizi

    Escursioni in Calabria, tour e visite guidate in Calabria, Puglia e Sicilia
     Guide turistiche abilitate in Calabria, Puglia e Sicilia
    Accompagnatori turistici abilitati, Guide escursionistiche Ambientali
    Consulenza itinerari turistici in Calabria, interpretariato e traduzioni
     Corsi di formazione per guide e operatori turistici

Seguici sui social

Visita la nostra pagina Facebook ed il nostro profilo Google plus!

-----------------------------------

Sei una guida turistica, guida ambientale,
accompagnatore, con abilitazione?

Collabora con noi

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere aggiornamenti e offerte dal nostro sito

 
       Privacy Policy

Sponsor